Scopri i nostri nuovi prodotti

  • Centrali PERFECTA-IP
  • Moduli INT-GSM LTE e GSM-X-PSTN
  • Nuovi dispositivi ABAX 2: rivelatore ADD-200 e tester ARF-200
  • Rilevatore wireless multifunzione MXD-300

 

 

 

Novità di luglio

Scoprite i nuovi dispositivi operanti nell'ambito del sistema
MICRA (433 MHz), i ricevitori radio della nuova serie RK,
nonché la staffa modulare per rilevatori da esterno e da tenda.

Configuratore hardware CONFX

Nuova versione disponibile!

  • Tante nuove utili funzioni
  • Progettazione più semplice e veloce
  • Nuova interfaccia grafica

Videocitofono INT-TSI + DAHUA

Widget "Intercom"

Funzione videocitofono nella tastiera.
Ora INT-TSI offre ancora di più!

SATEL su YouTube e Vimeo

Oltre 30 video e animazioni su di noi e sui nostri prodotti

- iscriviti ai nostri canali e resta aggiornato!

Official international

SATEL Technical Support platform

    An easy and efficient way to expand your professional knowledge:
  • instructional videos
  • intuitive systems configurators
  • technical news

Log in and start exploring now!

SATEL: Made to Protect

Siamo lieti di presentarvi l'ultimo video sulla nostra azienda.

Guarda come, dal primo schizzo dell’idea al prodotto finale, creiamo soluzioni che
offrono sicurezza e comfort a milioni di persone in tutto il mondo.

APPLICAZIONI MOBILE

INTEGRA CONTROL, VERSA CONTROL,
PERFECTA CONTROL, MICRA CONTROL

  • controllo del sistema da qualsiasi posto
  • installazione e configurazione veloce e semplice
  • trasferimento dati sicuro e criptatoGPRS, 3G или Wi-Fi
  • interfaccia intuitive per il controllo quotidiano del sistema

Un sistema  di allarme

Un sistema di allarme può essere paragonato ad un sorvegliante messo a protezione della nostra casa, della nostra azienda, o di un altro oggetto. Ma paragonato all'essere umano, un sistema di allarme non si stanca mai, è sempre vigile , non deve dormire e può proteggere le nostre proprietà per ventiquattro ore al giorno. Naturalmente, un sistema di segnalazione di effrazione e rapina, similmente ad un sorvegliante, eseguirà azioni diverse a seconda delle situazioni che si presenteranno.

I tre stati possibili di un sistema di allarme possono essere distinti in: inserimento non effettuato, inserimento effettuato , e allarme. Un sistema con inserimento non effettuato, può essere paragonato ad un sorvegliante che riceva l'incarico di non prestare attenzione alle persone che entrano ed escono dall'oggetto. Ma se invece il sorvegliante riceve l'incarico di non lasciare entrare nel terreno dell'oggetto le persone non autorizzate a questo, la situazione cambierà. Lo stesso è con un sistema di allarme nel quale sia stato effettuato l'inserimento. Dal momento dell'inserimento, la registrazione nel terreno dell'oggetto della presenza di una persona, richiamerà l'allarme.

Un sistema di allarme si compone di un certo numero di apparecchiature elettroniche. Per creare il più semplice sistema possibile, saranno necessari: una centrale di allarme, un'apparecchiatura di controllo, alcuni rilevatori e dei segnalatori.  Molto utile sarebbe anche la presenza di una linea telefonica e di un computer, apparecchiatura che comunque già da tempo è presente nelle nostre case e nei nostri uffici.

 

Altre informazioni

25-04-2008

  Un sistema di allarme

24-04-2008

  Centrale di allarme

23-04-2008

  Tastiere

22-04-2008

  Rilevatori

21-04-2008

  Il segnalatore

19-04-2008

  Computer

 © 1990-2020 SATEL sp. z o.o.
Informazioni legali | Protezione dei dati personali | Scrivici | circa il nostro sito

Il sito Satel.eu utilizza i cookie per consentirti la migliore navigazione e per obiettivi di analisi statistica. Se non blocchi questi file, accetti l'utilizzo dei cookie e permetti che vengano salvati sul computer. Se non desideri ricevere i cookie puoi impostare il browser in modo che li rifiuti. Ricordati che è possibile gestire in modo indipendente i cookie modificando le impostazioni del browser. Per saperne di più, vedi: Protezione dei dati personali.

Zamknij