SATEL su YouTube e Vimeo

Oltre 30 video e animazioni su di noi e sui nostri prodotti

- iscriviti ai nostri canali e resta aggiornato!

INT-GSM

Modulo di comunicazione

Modulo su bus per centrali serie INTEGRA.
Semplice, sicuro, efficiente!

GSM-X e GPRS-A

Offrono segnalazione e controllo efficace, cooperando con qualsiasi
centrale di allarme che supporti più percorsi di trasmissione. I dispositivi offrono
una vasta gamma di caratteristiche uniche, incluso il controllo remoto
tramite l'applicativo GX CONTROL.

GUARDA COME PUOI USARE I NUOVI MODULI

Official international

SATEL Technical Support platform

    An easy and efficient way to expand your professional knowledge:
  • instructional videos
  • intuitive systems configurators
  • technical news

Log in and start exploring now!

SATEL: Made to Protect

Siamo lieti di presentarvi l'ultimo video sulla nostra azienda.

Guarda come, dal primo schizzo dell’idea al prodotto finale, creiamo soluzioni che
offrono sicurezza e comfort a milioni di persone in tutto il mondo.

NUOVA SERIE DI CENTRALI DI ALLARME

PERFECTA

  • protezione affidabile per appartamenti, case e uffici di piccole dimensioni
  • sistema filare, wireless o ibrido
  • configurazione semplice con software PERFECTA Soft
  • controllo con l’applicazione mobile PERFECTA CONTROL

SENSORI DA ESTERNO A TENDA DOPPIA TECHNOLOGIA

AGATE / AOCD-250

  • protezione perimetrale per qualsiasi struttura
  • rilevamento efficace in condizioni esigenti
  • contenitore splash-proof IP54
  • settaggio preciso della sensibilità

SENSORE DA ESTERNO DOPPIA TECHNOLOGIA

OPAL Pro

  • elevata qualità della rivelazione nelle condizioni atmosferiche avverse
  • anti-mascheramento attivo IR
  • certificazione Grado 3 per applicazione in ambienti interni

ALIMENTATORE DI BACK-UP

APS-612

  • protezione EN 50131 Grado 3
  • elevata capacità di corrente in uscita, efficienza elevata, PFC attivo
  • protezione contro la sovratemperatura, il cortocircuito e il sovraccarico
  • possibilità di utilizzo in differenti tipologie di installazione

APPLICAZIONI MOBILE

INTEGRA CONTROL, VERSA CONTROL,
PERFECTA CONTROL, MICRA CONTROL

  • controllo del sistema da qualsiasi posto
  • installazione e configurazione veloce e semplice
  • trasferimento dati sicuro e criptatoGPRS, 3G или Wi-Fi
  • interfaccia intuitive per il controllo quotidiano del sistema

Moduli  GPRS-T1 e GPRS-T2

Uno dei requisiti fondamentali  che i sistemi di sicurezza debbono possedere,  è la possibilità del trasferimento di informazioni in modo efficace ed affidabile. Esistono molte modalità di realizzazione della comunicazione di allarme;  attraverso l'utilizzo della linea telefonica tradizionale,  attraverso  la rete Ethernet, attraverso  la comunicazione GSM/GPRS, oppure con l'ausilio di un collegamento radio dedicato. La soluzione più spesso utilizzata è quella dell'utilizzo della linea telefonica e di un comunicatore, che generalmente costitutisce parte integrale della maggior parte delle centrali di allarme contemporanee.

 

Conseguentemente , questa soluzione è relativamente economica, ma possiede una serie di inconvenienti, costituiti prima di tutto dalla grande facilità di manomissione (provocata in pratica dalla sua struttura, virtualmente non protetta), così come dalla sfavorevole modalità di tariffazione. L'utilizzo della rete Ethernet , per il trasferimento di  informazioni da un sistema di allarme, elimina il problema della determinazione dei costi,  ma è ancora una soluzione suscettibile di vulnerabilità a danni inferti intenzionalmente. Un collegamento radio dedicato, potrebbe essere una soluzione ottimale ed efficiente, ma la sua applicazione è spesso ostacolata dalla mancanza di un'unificazione degli standard  e dalla limitazione del campo di trasmissione.  In questa situazione, vale la pena di prendere in considerazione le possibilità offerte dalla tecnologia GPRS. Tra i suoi principali vantaggi ci sono,  l'ampia disponibilità (la rete di telefonia mobile, costantemente sviluppata, offre pacchetti di servizi per la maggior parte dei suoi abbonati), ed i bassi costi operativi, direttamente collegati con la quantità di dati  trasferiti, che nel caso dei sistemi di allarme non è grande. Per poter godere dei benefici offerti da questa tecnologia, occorre equipaggiare il  sistema di allarme con un adeguato modulo di comunicazione. A questo scopo, vengono in aiuto i moduli  di comunicazione di nuova programmazione, GPRS-T1 e GPRS-T2, prodotti dalla società SATEL. La similarità dei nomi delle apparecchiature, non è casuale: entrambe rendono possibile  la comunicazione  GPRS, per praticamente qualsiasi centrale di allarme, si differenziano invece per le modalità di collegamento e per versatilità. La costruzione del modulo GPRS-T1, prevede che lo stesso venga collegato direttamente al comunicatore telefonico della centrale di allarme. In questa  configurazione, il modulo GPRS-T1 riceve dalla centrale i dati del monitoraggio , trasmessi in uno dei formati maggiormente utilizzati,  e li trasferisce con l'ausilio del collegamento GPRS ( oppure SMS ). Questa soluzione,  permette il trasferimento di rapporti molto dettagliati, che hanno come unico limite la funzionalità del centralino  incorporato, e le specifiche del formato di trasmissione prescelto. Addizionalmente, esiste la possibilità di selezionare gli eventi della centrale, dei quali verrà effettuata la notifica SMS oppure CLIP,  così che sia possibile ottenere, informazioni facilmente leggibili, sugli eventi importanti nel sistema. Il modulo GPRS-T2 , è un'apparecchiatura ancora più versatile: utilizza 5 ingressi, collegati alle relative uscite configurate della centrale. Al momento dell'attivazione di una data uscita,  il modulo trasferisce automaticamente il relativo comunicato  alla stazione di  monitaggio, attraverso l'ausilio di una trasmissione  GPRS, oppure utilizzando i messaggi SMS. In modo identico è possibile utilizzare questo modulo, per la  realizzazione della messaggistica SMS, oppure CLIP. Grazie a questo metodo di collegamento, il modulo GPRS-T2, si presta a molte utilizzazioni diverse,  che vanno  dalle centrali di allarme  estremamente semplici, fino alla supervisione indipendente delle apparecchiature automatiche. Un ulteriore vantaggio di questo modulo, è la possibilità di utilizzare la tensione dei segnali analogici, per i quali si possono definire la soglia di tensione superiore ed inferiore, che attivano un'azione predeterminata. Le sue ricchissime possibilità di configurazione, così come la  funzione di controllo  di una singola uscita,  rendono possibile il suo utilizzo perfino come centrale di allarme  anche se molto rudimentale. Entrambi i moduli : GPRS-T1 e GPRS-T2 sono stati costruiti sulla base del ben conosciuto modulo GSM, utilizzato anche nella nuova centrale INTEGRA 128-WRL. Dato che il modulo non possiede un blocco attivo SIMLOCK, lo si può utilizzare nella rete di ogni operatore di telefonia mobile. Allo scopo di operare correttamente,  i moduli GPRS-T1 e GPRS-T2, richiedono la tipica alimentazione di allarme 12V DC, motivo per cui, possono essere alimentati direttamente dalla centrale di allarme. La configurazione dei parametri operativi dei moduli, avviene attraverso un software dedicato. L'operazione può essere eseguita, utilizzando il relativo cavo di collegamento con la porta RS-232 del computer, oppure,  questo è uno dei grossi vantaggi che offrono le nuove apparecchiature di produzione SATEL,  con l'ausilio di una sessione GPRS in remoto. Nel secondo caso, il computer dal quale si vuole effettuare la configurazione, deve possedere una connessione internet attiva, attraverso la quale avverrà la comunicazione. Va tenuto presente, che volendo utilizzare appieno le funzionaltà  dei moduli GPRS, in caso di monitoraggio, la stazione di monitoraggio, deve essere provvista del relativo ricevitore TCP/IP. Per il ricevimento delle informazioni, si può utilizzare la stazione STAM-2 della società SATEL, provvista delle carte della serie STAM-1xE , oppure ( nel caso di stazioni di monitoraggio di altro tipo ) il dispositivo SMET-256. Essenziale è anche che la stazione sia fornita della possibilità di ricevimento del monitoraggio SMS, che può essere utilizzato come percorso di emergenza alternativo . Riassumendo, le trasmissioni GPRS costituiscono un'alternativa ideale  al monitoraggio tradizionale con l'utilizzo della linea telefonica, sia dal punto di vista dei costi operativi, così come dal punto di vista del mantenimento ,  e dell'affidabilità. L'aspetto importante ,  è che i moduli GPRS-T1 e GPRS - T2 , rendono possibile il godimento dei benefici offerti dalla tecnologia  GPRS, anche nel caso di apparecchiature, che non erano mai state adeguate a questo tipo di collegamento.

 

Altre informazioni

13-05-2019

  Novità

27-04-2015

  Novità marzo 2015

08-09-2014

  Novità luglio 2014

16-09-2013

  Novità autunno 2013

08-12-2008

  Moduli GPRS-T1 e GPRS-T2

 © 1990-2018 SATEL sp. z o.o.
Informazioni legali | Protezione dei dati personali | Scrivici | circa il nostro sito

Il sito Satel.eu utilizza i cookie per consentirti la migliore navigazione e per obiettivi di analisi statistica. Se non blocchi questi file, accetti l'utilizzo dei cookie e permetti che vengano salvati sul computer. Se non desideri ricevere i cookie puoi impostare il browser in modo che li rifiuti. Ricordati che è possibile gestire in modo indipendente i cookie modificando le impostazioni del browser. Per saperne di più, vedi: Protezione dei dati personali.

Zamknij